Vai al contenuto

Inquadramento idrologico

Nel territorio comunale di Porto Cesareo è da considerare un rete idrografica di superficie assente se non si tiene conto dei Bacini di Bonifica, sparsi su tutto il territorio comunale ad eccezione della zone del Poggio e de La Strea.

Degna di nota è la presenza delle cosiddette “SPUNNULATE”, dei fenomeni carsici di sprofondamento del terreno che hanno dato origine a piccole grotte a cielo aperto, dovuti alla presenza di una rete idrografica sotterranea che in alcuni punti del territorio e del mare, sfocia in piccole sorgenti di acqua salmastra.
In particolare si può notare la presenza di questi fenomeni nei pressi della località “Torre Castiglione”, oggi all’interno della perimetrazione della “RISERVA NATURALE ORIENTATA REGIONALE – PALUDE DEL CONTE”.

Torna a Territorio

Accessibility